domenica 8 settembre 2013

Biscottini alla panna con le mandorle...cadranno le foglie...ed anche foglie come le stelle...

Settembre è il mese dei buoni propositi, un mese di transizione che ci prepara a come sarà il nostro anno.

E' il mese della vendemmia, della raccolta dei grappoli d'uva per farne quel prezioso elisir tanto caro al buon Bacco...e diciamocelo pure..a tutti noi.

In settimana, viaggiando in auto sulla strada che porta a Telese, nel Beneventano, passando anche per Solopaca, tenevo il finestrino aperto perchè dell'aria condizionata non ne posso proprio più. E così, insieme ad un piacevole vento che mi scompigliava i capelli, è entrato dai finestrini anche l'odore di mosto, un odore che mi ha ricondotta nella cantina in fermento di mio nonno quando ero piccola, ed il mio pensiero è volato lì, tra botti ed alambricchi,al torchio che girava, fino al vino novello che di lì a poco avremmo assaggiato....

Sicuramente tra un pò l'autunno ci regalerà una natura dai caldi colori, e quelle strade di montagna ricoperte di foglie saranno un ottimo tappeto per le nostre passeggiate alla ricerca di buone castagne...

Per vedere tutto ciò occorre però essere dell'umore giusto, avere la voglia di alzare la testa e vedere che quelle foglie, al primo colpo di vento, scendono giù.... Se io sono dell'umore giusto per abbassare il finestrino e guardare al di là dell'asfalto della strada che mi sta dinanzi devo reputarmi una persona fortunata...

E così comincia un nuovo anno "accademico", un nuovo anno dove, per i tempi che viviamo, la parola d'ordine è mettersi in gioco...un anno nuovo in cui molti si ritrovano a dover cambiare il proprio stile di vita perchè un datore di lavoro ha ben pensato di chiudere un contratto ventennale con uno sterile avviso a pochi giorni dalle ferie...e così occorre rimboccarsi le maniche come il contadino che ricomincia da capo, come l'anno scorso, a preparare la nuova scorta di vino che si sperà sarà di ottima annata....

Non è facile rialzarsi e mettersi in proprio, ma almeno chi ha professione e capacità, dopo un momento di sbandamento e di rabbia da trasformare in qualcosa di positivo, ci riuscirà..e ci riuscirà la mia parrucchiera con la quale ho passato sabato mattina, come già ci è riuscita anni fa la mia amica estetista ed così anche la mamma di quell'amichetta di mia figlia di cui vi ho parlato qualche tempo fa...io tifo per loro...prego perchè chiunque voglia lavorare onestamente abbia diritto alla propria dignità...

E così ho immaginato questa dolce pausa con biscotti alla panna, biscotti dolci e porosi per essere calati nel latte o bevuti con un buon caffè in un attimo prezioso..un attimo di condivisione tra persone-amiche per farsi forza e risollevarsi....

Ho preso questa ricetta dalla rivista "Dolci Tentazioni" dove scriveva Giulia di Juls Kitchen e l'ho un pochino modificata.
Ingredienti: 120 gr. burro a temperatura ambiente
75gr. zucchero a velo
1 uovo grande
35 ml. panna
200 gr. farina 00
75 gr. farina di riso
buccia grattugiata di un limone
mezza bustina pan degli angeli (8 gr.)
un pizzico di sale
20 gr. granella di mandorle
zucchero a velo
Procedimento: Impastare il burro con lo zucchero a velo, l'uovo, la panna e la buccia grattugiata di un limone. Aggiungere le due farine ed il sale.Stendere questo composto, dell'altezza di un dito, tra due fogli di carta forno e lasciare in frigo due ore. Prelevarla e dare ai biscotti la forma desiderata. Infornare a 170°C ventilato per 10-12 minuti finchè non siano leggermente dorati. Sfornare e ricoprire di zucchero a velo.

Questi biscotti sono fragranti e frollosi al punto giusto per essere mangiati anche così da soli, ma anche porosi per assorbire la buona bevanda nella quale deciderai di calarli....la panna dà quel gusto corposo che soddisfa il palato, la granella sgranocchia sotto i denti rendendolo un bocconcino prezioso...

Un momento di pausa con biscotti a forma di foglie autunnali dalle forme diverse, foglie come quelle delle viti attaccate ai grappoli d'uva oppure che siano a forma di stella...e queste foglie a stella che cadono giù dai rami possano diventare come delle stelle cadenti...dove ad ogni morso si possa esprimere un sogno che poi si realizzerà...
Buoni propositi a tutti!!!

15 commenti:

  1. Biscotti che ben si conciliano con i buoni propositi cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si...biscotti per i buo i propositi di tutti...baci..

      Elimina
  2. Ciao Elena, hai ragione, settembre è sempre un mese di transizione e che ci permette di ricaricarci alla grande e prepararci per l'inverno. In bocca al lupo ai tuoi conoscenti che si trovano in questa brutta e dura situazione e complimenti per i tuoi bellissimi biscottini!
    Un bacio
    Letizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E che ciascuno trovi una propria e buona strada...buon sette.bre anche a te...

      Elimina
  3. Che favola!!!!! Ma la cuginetta che non stava bene?

    RispondiElimina
  4. Ad inizio agosto la bimba e'migliorata senza che i medici capissero come...speriamo le cose vadano cosi'..Paola sei sempre presente e puntuale..ti sento un'angelo dietro l'angolo...bacioni...

    RispondiElimina
  5. Lo fai un po' di tifo anche per me? Affinché trovi il coraggio di uscire da un gioco che non mi piace e me ne crei un altro tutto mio?
    Elena, mi piacciono tanto i tuoi tagliabiscotti: le venature sulle foglie le hai disegnate tu o sono stampi a timbrino vero e proprio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che faccio il tifo per te e con un occhio al cuore ed un altro al concreto sono sicura troverai la strada che stai cercando....le foglie? Le ho fatte con degli stampini a timbro con il bottoncino per l'espulsione del biscotto...come quelli che credo usino anche per la pasta di zucchero...forza Sere!!!

      Elimina
  6. Che belle parole Elena, e tutti speriamo che questo mondo inizi a girare per il verso giusto!!!! Ottimi i tuoi biscottini. Un abbraccio Manu.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si...il buon punto di partenza e' che siamo tanti che vogliamo farlo girare nel giusto verso...baci Manu...

      Elimina
  7. Grazie ragazze, mi fa piacere che abbia avuto successo questa semplicissima ricetta!

    RispondiElimina
  8. Molti associano Settembre, a un mese malinconico, ma io quest'anno me lo sto godendo piacevolmente e quasi mi stupisco di tutta questa mia positività! certo è che con questi biscottini pausa caffè le giornate sarebbero ancora più dolci no? un abbraccio Elena e buona giornata!
    maddy

    RispondiElimina
  9. Meglio non stupirsi e farla durare o meglio alimentarla continuamente...positivi è meglio!!! Ti inviterei volentieri per condividere un buon dolcino con caffè...baci a te Maddy!!

    RispondiElimina